Dopo lo straordinario successo dello scorso anno che ha registrato un record di presenze, si sta svolgendo fino all’8 dicembre a Roma nella Nuvola dell’Eur la diciottesima edizione della Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana editori (AIE).

La Fiera compie diciotto anni, un traguardo importante, che non poteva che essere celebrato con la scelta di un tema altrettanto significativo: l’Europa.

Un argomento cruciale – per il nostro presente e per gli anni che ci attendono – da affrontare non attraverso speculazioni teoriche ma tramite discussioni aperte, dove confrontarsi su questioni fondamentali come l’identità, il dialogo, i valori. Ma anche gli assetti geopolitici, la democrazia e i diritti civili.

Che cos’è l’Europa? E, soprattutto, quale sarà l’Europa di domani? Una fortezza difesa da muri e filo spinato o un luogo meticcio, fondato sul confronto e sull’accoglienza? In un momento storico particolarmente delicato – di grande passaggio e trasformazione culturale e politica – questo straordinario cantiere comune che è l’Unione europea ci chiama a immaginare quale futuro desideriamo per noi stessi e per il Continente.

A questa chiamata, oggi più che mai urgente, risponderemo a Più libri più liberi.

Anche quest’anno Più libri più liberi è ospitata nello straordinario scenario della Nuvola dell’Eur e per questo, nel manifesto della Fiera, creato da Emi Ligabue, è stato scelto di dare risalto proprio all’eterea struttura progettata dallo Studio Fuksas, cercando di raccontare, al tempo stesso, il piacere della lettura. Da questo presupposto è nata l’idea di isolare il cuore dell’edificio – la Nuvola, appunto – saturando lo spazio circostante con un blu denso e avvolgente, che ricorda le distese marine o la profondità del cielo. In questa grande campitura si staglia, in giallo, una figura umana stilizzata che si tuffa nel blu con un libro, a simboleggiare l’immersione totale nella lettura.

per maggiori informazioni visita il sito: Più libri più liberi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

news

La farmacia letteraria

C'è una piccola libreria a Firenze che è diventata anche un romanzo edito da Mondadori: "La Piccola Farmacia letteraria" L'ha scritto Elena Molini, 37 anni, un master in editoria e una sfida coraggiosa: aprire una Leggi tutto…

news

Inzuppati dall’acqua salata, ora i libri di Venezia sono opere d’arte

Inzuppati d’acqua salata, erano destinati al macero. E invece sono diventati libri d’arte messi all’asta Questa bella storia è nata grazie a Maria Vittoria Miccoli, la ragazza che ha salvato i libri, studentessa bolognese al Leggi tutto…

libri

Il tramonto delle librerie. Chiude Feltrinelli International

Dopo la Pecora Elettrica e la Libreria del Viaggiatore, anche il tempio della letteratura in lingua originale abbassa le saracinesche per sempre Una vera e propria moria di librerie è quanto si sta verificando nella Leggi tutto…