L’iniziativa di un libraio di Polla (SA), Michele Gentile, non nuovo a queste proposte, unisce ecologia e cultura e sta attirando in particolare le scuole.

Se entri nel suo negozio con una bottiglia di plastica e una lattina da buttare, lui ti regala un libro.  "Non rifiutiamoci" è il nome del progetto che solo l’anno scorso ha permesso di raccogliere 3 quintali di alluminio. In molti hanno risposto al suo appello per stimolare la raccolta differenziata.

Michele Gentile non è nuovo ad azioni per sensibilizzare e appassionare alla lettura. È suo anche il progetto "libro sospeso": un cliente compra due libri, ma uno lo lascia in negozio e può prenderlo chiunque lo desideri. Ora ha pensato di combinare il libro sospeso in favore dell’ambiente.

L’iniziativa piace e attira i più piccoli. Molte le classi scolastiche che hanno visitato il suo negozio, muniti di bottiglie e lattine. E così l’azione è stata presto ripresa anche da altri comuni italiani per tentare di diminuire il dato che vede il 10% delle famiglie italiane senza nemmeno un libro in casa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

libri

Premio Sila ’49, la decina del 2020. C’è anche la nostra Elena G. Mirabelli

Arcadia è in festa per Elena Giorgiana Mirabelli La scrittrice, fra i soci fondatori di Arcadia book&service, è nella decina finale del prestigioso Premio Sila ’49 con il suo romanzo Configurazione Tundra, edito da Tunué.Per Leggi tutto…

libri

Prima “in presenza” del romanzo Configurazione Tundra

Configurazione TundraLunedì 20 luglio alle ore 18, nel Chiostro di San Domenico a Cosenza, verrà presentato il romanzo d’esordio di Elena Giorgiana Mirabelli Configurazione Tundra edito da Tunué. Dialogheranno con l’autrice, la scrittrice Sara Maria Leggi tutto…

libri

Premio Strega 2020: il vincitore è Veronesi con «Il colibrì»

Anche la 74esima edizione del Premio Strega è giunta al termine: il vincitore del Premio Strega nell'anno del Covid è Sandro Veronesi.In un anno segnato dalla continua necessità di ripensarsi e riorganizzarsi, anche la 74esima Leggi tutto…