Il pioppo della Romantica riprende vita, scrive al sindaco e diventa una biblioteca multilingue in riva al lago. Oltre che un confidente per residenti e turisti.

Delle sorti del grande albero secco ormai da qualche anno si è interessata la scrittrice Bianca Brotto.

Per mano sua, il pioppo si è espresso chiedendo di non essere tagliato al piede, ma di venire invece risparmiato: «Fate di me una mini biblioteca», ha scritto il pioppo ribattezzato Pio dalla scrittrice.

Il sindaco Isidoro Bertini è stato al gioco e ora il tronco del pioppo è lì da vedere: una mini biblioteca a tutti gli effetti.

Di fianco, poi, è stata collocata una piccola cassetta delle lettere: chiunque, passando, potrà condividere con pioppo Pio progetti e idee su come poter diffondere bellezza e gentilezza non solo a Manerba, ma ovunque nel mondo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

news

L’ultima passarella per Estate in moda

Lo dice il direttore artistico e ideatore dell’evento Fabio Zumpano nell’ultimo atto della sfilata che ha celebrato i 20 anni di una kermesse che ha fatto crescere la moda nel territorio di Corigliano-Rossano.«Estate in moda Leggi tutto…

news

Estate in moda

Estate in moda La notte più glamour di tutto lo Jonio cosentino sta per ritornare con un unico, grande, irripetibile e imperdibile appuntamento. “Estate in moda” compie venti anni nell’edizione 2019 che si terrà venerdì Leggi tutto…

libri

Rende Book Festival 2019

Ritorna il RENDE BOOK FESTIVAL con la sua seconda edizione. 
Unico nel suo genere nella Regione Calabria il festival nasce dalla volontà dell’associazione CO.RE. di valorizzare il centro storico di Rende e incentivare il turismo Leggi tutto…