È il risultato di uno studio condotta in Ohio

Leggere libri ai propri figli fin da piccoli, ancor prima che essi vadano all’asilo, permette loro di apprendere 1,5 milioni di vocaboli in più quando andranno a scuola. È quanto emerge dallo studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Ohio State University.
Lo studio

Per definire tale differenza di vocaboli, gli studiosi hanno coniato il termine “million word gap”, cioè il divario di un milione di parole. Dalla ricerca è emerso che i genitori che leggono 5 libricini al giorno ai loro figli già in età prescolare, nei loro primi 5 anni di vita, avranno dei bambini che arrivano alle scuole elementari avendo ascoltato quasi 1,5 milioni di vocaboli in più rispetto ai piccoli la cui famiglia non è abituata a leggere loro nessun testo.

Il gap

All’interno dei trenta libri utilizzati per l’esperimento, sono stati analizzati il numero di vocaboli in essi contenuti. Paragonando quindi le due differenti classi di bambini presi in esame, si è scoperto che il gap è di oltre un milione di vocaboli. Tali parole vengono anche inconsciamente immagazzinate dai bambini nella loro testa, permettendo loro di utilizzare un vocabolario più ampio quando arrivano a scuola per parlare con compagni e insegnanti, mentre un bambino cui non è mai stato letto un libro nei primi cinque anni di vita arriverà a scuola con un bagaglio di sole 4.600 parole.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

letture

Giornata Mondiale del Libro

Giornata Mondiale del Libro Si celebra oggi, 23 aprile, «La Giornata mondiale del libro» nata sotto l'egida dell'UNESCO nel 1996 per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la tutela del copyright. Il 23 Leggi tutto…

letture

Chi più legge, più è felice

Secondo un recente sondaggio pare che leggere libri contribuisca a rendere più felici Da sempre, gli amanti dei libri sostengono che la loro passione per la lettura li renda più brillanti, empatici e curiosi. Ma Leggi tutto…

news

Olanda, i treni sono biblioteche viaggianti

Olanda, i treni sono biblioteche viaggianti Un vagone biblioteca: la compagnia ferroviaria olandese NS, ha aggiunto ai suoi treni ordinari una carrozza adibita a biblioteca dove, chi desidera, può trovare un luogo tranquillo in cui Leggi tutto…