I libri per ragazzi tirano il settore

Un tempo le case editrici italiane compravano più diritti di libri per ragazzi di quanto vendevano e la creatività di autori e illustratori rimaneva perlopiù circoscritta ai confini nazionali. Oggi tutto si è invertito. Il made in Italy si è fatto strada nel mondo editoriale a colpi di innovazione, fine a diventare un punto di riferimento internazionale. Tanto che nel 2018 i diritti acquistati all'estero sono stati quasi 1.800 ma quelli venduti molti di più: oltre 3mila. Numeri che danno la misura del ruolo che rivestono ora i libri per bimbi e ragazzi nell'ambito dell'editoria nazionale.

Ruolo da protagonisti, del resto i bambini leggono più degli adulti, secondo l’Osservatorio di Aie, l'associazione italiana editori: ha la propensione alla lettura l'82% dei più piccoli nella fascia d'età compresa fino ai 14 anni contro il 60% della popolazione italiana, con una spesa media annua che sfiora i 30 euro.
L'Italia, con 184 case editrici, può avvalersi di una rete di 753 librerie, tra quelle per ragazzi e quelle generaliste con un assortimento specifico significativo. E sforna sempre più titoli (l’anno scorso sono stati oltre 7.500 contro i 5.400 del 2012) facendo leva su 365 autori e 314 illustratori, per un totale di quasi 27 milioni di copie stampate nel 2018.

La rivoluzione digitale ha cambiato il mercato ma non ha ancora scalzato gli evergreen. I classici della letteratura per ragazzi resistono, intramontabili, a ogni cambiamento. Accanto a loro crescono i libri ispirati ai più popolari cartoon. E poi fantascienza, fantasy, libri a fumetti, graphic novel.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

news

Oltre mille persone a «Rifugi InCantati»

A Monte Curcio festa doveva essere e festa è stata. Una festa a cui hanno partecipato oltre 1200 persone che hanno assistito al concerto della Bandabardò, culmine della giornata di «Rifugi inCantati, musica, escursioni e Leggi tutto…

libri

Bari, cassonetto pieno di libri diventa una biblioteca a cielo aperto

Una foto pubblicata su Facebook viene condivisa e in tanti si sono mossi per salvare alcuni dei volumi presenti: «Abbiamo organizzato una piccola libreria clandestina». Un vero e proprio tesoro gettato nella spazzatura. A Bari Leggi tutto…

news

Pochi giorni al ritorno di Rifugi InCantati

Mancano pochi giorni al ritorno di “Rifugi inCantati, musica, escursioni e gastronomia sulle vette silane” voluto dal G.A.L. Sila Sviluppo dopo la prima parte che si è tenuta a marzo, e al gran concerto della Leggi tutto…