Dalle serie tv ai libri

(fonte: newslinet.it)

Stiamo assistendo ad una vera e propria inversione di tendenza: mentre prima i libri venivano trasposti in serie tv o in film, ora avviene esattamente il contrario.
Molte, infatti, sono le case editrici che concorrono ad aggiudicarsi i diritti di esclusiva per poter convertire in opere letterarie le più popolari serie televisive.

Si parla di «novellizzazione», neologismo creato per esprimere la rielaborazione di una sceneggiatura in forma di libro.
Questo fenomeno coinvolge i contenuti di maggiore audience, anche attraverso titoli che raccontano prequel, ovvero digressioni sulle vite dei protagonisti, prima che le storie debuttino sul grande o piccolo schermo.

Una strategia messa in campo dagli editori per sfruttare la passione dei seguaci più accaniti. Per fare qualche esempio, il libro «Stranger Things: Suspicious Mind», che prende slancio dalla rinomatissima serie, sarà ambientato nel 1969 e racconterà la storia della mamma di Undici, Terry.

Per incrementare i fatturati, le case editrici puntano anche sulle ristampe di titoli che stanno beneficiando del seguito derivante dalla messa in onda, ad esempio, in Francia, l’edizione di «Le dernier jour de ma vie» (in italiano «Prima di domani») ha visto una triplicazione di copie vendute in libreria, dopo la sua trasposizione in film.

Questa inversione sta già portando cospicue vendite per gli editori, negli Stati Uniti e in Europa, ad eccezione dell’Italia, dove questo fenomeno non ha ancora preso piede.
Non ci resta che aspettare. L'Italia si adeguerà alla «novellizzazione»?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

news

La farmacia letteraria

C'è una piccola libreria a Firenze che è diventata anche un romanzo edito da Mondadori: "La Piccola Farmacia letteraria" L'ha scritto Elena Molini, 37 anni, un master in editoria e una sfida coraggiosa: aprire una Leggi tutto…

news

Inzuppati dall’acqua salata, ora i libri di Venezia sono opere d’arte

Inzuppati d’acqua salata, erano destinati al macero. E invece sono diventati libri d’arte messi all’asta Questa bella storia è nata grazie a Maria Vittoria Miccoli, la ragazza che ha salvato i libri, studentessa bolognese al Leggi tutto…

libri

Il tramonto delle librerie. Chiude Feltrinelli International

Dopo la Pecora Elettrica e la Libreria del Viaggiatore, anche il tempio della letteratura in lingua originale abbassa le saracinesche per sempre Una vera e propria moria di librerie è quanto si sta verificando nella Leggi tutto…