Storia di una matita. A casa | Inizia il tour

Dopo l'uscita in libreria di “Storia di una matita. A casa”, terzo capitolo del longseller “Storia di una matita”, Michele D'Ignazio inizia il suo tour per presentare la nuova opera letteraria edita da Rizzoli.

Lo scrittore sarà venerdì 2 marzo, alle 17, alla Ubik di Catanzaro Lido in via del Progresso.

Il giorno seguente, sabato 3 marzo alle ore 18, D'Ignazio sarà alla Città dei Ragazzi di Cosenza dove parlerà di “Storia di una matita. A casa” con Raffaella Galizia, accompagnato anche dalle incursioni artistiche di Gianluca Salamone.

Doppio appuntamento nel vibonese, invece, mercoledì 7 marzo: alle 9.30 incontro all'Istituto comprensivo statale di Ricadi mentre nel pomeriggio, alle 17, appuntamento al Sistema bibliotecario vibonese di Palazzo Santa Chiara.

Venerdì 9 marzo iniziano gli appuntamenti a Milano per “Tempo di libri”. Alle 10.30 reading al buio per lettori non vedenti, in collaborazione con la Fondazione Lia (Digital café), per le scuole e il pubblico; dalle 11.30 sarà presente all’iniziativa “I perché di Dino Buzzati” dove Michele D'Ignazio incontrerà i bambini in un confronto sulla domanda “Perché quando i grandi dicono forse vogliono dire mai?” e, alle 14.30, presentazione di “Storia di una matita. A casa” con successivo momento di firma delle copie allo stand Rizzoli.

Domenica 11 marzo aprirà, con lo spettacolo di narrazione e burattini di “Storia di una matita”, il festival “La vallata dei libri bambini” a Bergamo.

“Storie di una matita. A casa” è il racconto di un ritorno a casa, nel piccolo paese di mare e di campagna che ha fatto da sfondo all’infanzia di Lapo, il protagonista dei tre libri. È un racconto in cui si intrecciano ali e radici e si scopre che gli alberi sono maestri silenziosi, portatori di sogni e di bellezza. E che, proprio come i sogni, non vanno
trascurati, ma coltivati, perché sono in grado di dare vita a grandi storie.

Michele D'Ignazio nasce a Cosenza nel 1984, è autore della serie di “Storia di una matita” e di “Pacunaimba”, un romanzo avventuroso alla scoperta del Brasile più nascosto. Tutti i suoi libri sono pubblicati da
Rizzoli. Sono tanti i progetti paralleli alla scrittura. Oltre ai numerosi incontri nelle scuole e ai progetti radiofonici creati con i bambini (come “La radio nello zaino”), da “Storia di una matita” è nato anche uno spettacolo di narrazione e burattini che, insieme alla Compagnia Aiello, viene messo in scena nelle scuole e nei teatri. Collabora in veste di direttore artistico all’organizzazione del festival “B-Book. Un mondo di arte e letteratura per bambini”,
che si tiene ogni primavera presso la Città dei ragazzi di Cosenza.

Michele D'Ignazio è inoltre coautore del “Dizionario per un lavoro da matti”, pubblicato nel 2010 insieme ad altri 4 giovani scrittori, coordinati dal giornalista Luca Rastello.

È autore di documentari a carattere antropologico e d’estate gestisce una piccola locanda, Il Vicolo Vineria, nel centro storico di San Nicola Arcella, sull’Alto Tirreno calabrese.

Storia di una matita. A casa

MANO MATITA – esperimenti e giochi con la matita, realizzati da Michele D'Ignazio e Gianluca Salamone, con gli effetti vocali di Mimito Sorrydista. Liberamente ispirati al libro “Storia di una matita. A casa”, edito da Rizzoli. Buona visione e non dimenticate di condividerlo!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

news

“Viviani sono io” è andato in scena al Teatro Morelli

È difficile parlare dello spettacolo "Viviani sono io!" Lo spettacolo è andato in scena al Teatro Morelli di Cosenza con un bel seguito di pubblico. Ad una prima osservazione sembra un breve spaccato teatrale sulla Leggi tutto…

news

La guerra di Troia non si farà

La guerra di Troia non si farà È in arrivo il prossimo appuntamento per la stagione 2018/2019 di “Teatro sotto il banco”. Dopo il successo delle repliche di “Diritti nelle fiabe” andrà in scena, al Leggi tutto…

news

Viviani sono io!

Viviani sono io! Sabato 1 dicembre andrà in scena, alle ore 20.30 al Teatro Morelli di Cosenza, lo spettacolo “Viviani sono io!”, omaggio a Raffaele Viviani messo in scena da Ottavomiglio Laboratorio, con Lalla Esposito Leggi tutto…